Sentiero 115 Zenna-Passo ForcoraLunghezza totale del percorso: Km 8,810
Tempo di percorrenza (andata): h 3:30
Tempo di percorrenza (ritorno): h 3:00
Dislivello in salita: m 1014
Dislivello in discesa: m 59

Il percorso inizia a Zenna, all’incrocio tra la Via ai Monti e la SS394, all’interno di una curva – fare attenzione!- a breve distanza dal confine italo-svizzero. Si sale sulla ripida strada selciata fino a raggiungere la località Bersona, dove si lascia a SX la deviazione per il sentiero che raggiunge Scaiano, in territorio svizzero, sul versante destro della valle del torrente Dirinella. Si prosegue sulla strada selciata sempre molto ripida e attraversando boschi molto fitti che impediscono di godere del panorama, fino a raggiungere, dopo alcuni tornanti, il bivio con il sentiero 143 che porta ai Monti di Caviano – Centocampi, che si lascia sulla SX. La strada diventa sterrata con percorso pianeggiante e raggiunge i Monti di Pino, un vecchio alpeggio con le baite e le case tutte ristrutturate, dal quale si gode la vista sulla Valle Molinera. Attraversato l’alpeggio, in prossimità di una fontana, si giunge al bivio con il sentiero 143 che porta al Lago Delio, e che si lascia sulla DX, continuando sulla strada selciata nuovamente ripida, che diventa sterrata quando la pendenza diminuisce. Continuando si arriva al bivio, che si lascia sulla DX, del sentiero 115A, una variante che permette di raggiungere il Passo Forcora transitando dall’Alpe Quadra, e proseguendo si giunge all’Alpe di Piero, dove si lascia a SX il sentiero 144C, per il Pian della Rogna ed il Rifugio Alpetto. Poco più in là si arriva al bivio con il sentiero 144B per il Pian della Rogna ed il Rifugio Alpetto, che si lascia a SX, si passa davanti all’acquedotto in località Nove Fontane e si continua sulla strada ormai pianeggiante fino ad incontrare il bivio con il sentiero 115B che porta verso l’Alpe Quadra, e che si lascia sulla DX. Si continua in direzione del Passo Forcora, fino ad incontrare le prime villette, e fino ad arrivare sul piazzale antistante la chiesetta della Forcora, termine del percorso.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione