Silvio Fiorini e Riccardo Zanini, sempre vivi nel ricordo

Municipio di Pino
Strumenti
Carattere

Sabato 25 giugno 2016 si è svolta nella Sala Consiliare del Municipio di Pino la commemorazione dei Sindaci Riccardo Zanini e Silvio Fiorini, in occasione del decennale dalla loro scomparsa.


La sala, gremita di una folla partecipe e commossa, ha ascoltato con attenzione le parole del Sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca, Fabio Passera, che ha ricordato le figure dei due primi cittadini che hanno legato il loro nome al piccolo paese sulle sponde del Lago Maggiore.


Nacquero entrambi nel 1943 e, per un caso fortuito, furono fratelli di latte.
Silvio Fiorini fu Segretario Comunale in moltissimi centri della zona, anche se la sua attività si concentrò principalmente a Germignaga e a Brezzo di Bedero; in seguito, fu Consigliere Comunale a Pino, fino a diventarne Sindaco nel 1985, ruolo che mantenne fino al 2004. Dal 1993 fu Presidente della Comunità Montana “Valli del Luinese” e dal 1996 anche Presidente dell’Unione Provinciale Enti Locali (U.P.E.L.), cariche che conservò fino alla sua scomparsa, avvenuta a Monza il 2 maggio 2006. Il suo nome resta indubbiamente legato ad alcune tra le più importanti opere infrastrutturali e di promozione dell’intero Luinese, dalla Panoramica Lago Delio - Forcora, alla bretella del Cucco, alla strada di collegamento con la Dumentina, conosciuta come la Lozzo - Piero.


Riccardo Zanini fu, invece, infermiere all’Ospedale “Luini – Confalonieri” di Luino, e sempre attivo e instancabile nel campo del volontariato.
Anch’egli Consigliere Comunale a Pino fin dalla fine degli Anni ’70, assunse la funzione di Assessore e Vicesindaco dal 1990 fino al 2004.

Fu lui a raccogliere l’eredità di Silvio Fiorini quale Primo Cittadino di Pino, carica che purtroppo mantenne per due soli anni.
Dal 1990 al 1995, fu rappresentante comunale in seno all’Assemblea della Comunità Montana “Valli del Luinese”.

Durante il suo discorso, Fabio Passera ha ricordato quanto la difesa della specificità dei territori e della loro identità, come promesso in campagna elettorale, sia diventata una priorità nella gestione quotidiana dei tre ex Comuni di Pino, Maccagno e Veddasca.
Proprio l’aver celebrato questa ricorrenza, così come l’inaugurazione il 2 giugno 2015 di una lapide a ricordo dei Sindaci del Municipio di Pino nel Dopoguerra, ha fugato per sempre le paure di chi vedeva nella fusione il pericolo della perdita della propria identità.

Il Sindaco ha poi lasciato la parola ai familiari: Daisy Fiorini, sorella di Silvio, ed Elisabetta Zanini, figlia di Riccardo, li hanno ricordati con profonda commozione, sottolineando l’amore e la passione per il loro paese e la grande umanità che distingueva i cari estinti.

Ancora una volta, questa celebrazione è stata l’occasione per rinsaldare il legame e l’unione che, da due anni a questa parte, hanno reso i tre ex Comuni un solo grande territorio.

 

newsletter

 

Sei interessato a ricevere la newsletters con le novità, gli eventi e le iniziative che si svolgono nel Comune di Maccagno con Pino e Veddasca? Iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI

Meteo

Maccagno Italy Fair (night), 0 °C
Current Conditions
Sunrise: 7:31 am   |   Sunset: 4:50 pm
96%     11.3 km/h     32.069 bar
Forecast
SAB Low: 0 °C High: 11 °C
DOM Low: 1 °C High: 11 °C
LUN Low: 1 °C High: 10 °C
MAR Low: 0 °C High: 11 °C
MER Low: 0 °C High: 8 °C
GIO Low: 3 °C High: 9 °C
VEN Low: 3 °C High: 11 °C
SAB Low: 3 °C High: 10 °C
DOM Low: 2 °C High: 10 °C
LUN Low: 0 °C High: 10 °C

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione